titolo scheda libro.GIF (968 byte)


  Inserisci nel carrello  
     
  Struttura e personaggi dei Promessi Sposi  
     
     
Autore/i: Girardi Enzo Noè  - Titoli dello stesso autore

Prezzo: Euro 14,00

Argomento: Letteratura Saggi / Literary Criticism

Commento:

«Componimento misto di storia e invenzione», così definisce Manzoni il romanzo storico. Una struttura dualistica, dunque, e un’unità necessariamente dialettica, che nei Promessi Sposi coinvolge tuttavia pressoché tutti gli aspetti dell’opera, come si riscontra nelle varie definizioni pur sempre dualistiche, proposte dai maggiori critici: «reale» e «ideale» (De Sanctis), «oratoria» e «poesia» (Croce), «realismo» e «decadentismo» (Moravia), a specchio di una condizione divisa che non è soltanto dell’anima di Manzoni (ricordiamo il «sentire» e il «meditare» del Carme all’Imbonati), ma di Leopardi e di tutta la grande letteratura del XIX secolo.
Ma se in Leopardi i due termini della dialettica romantica appaiono sul piano della vita, angosciosamente inconciliabili, Manzoni, con la favola stessa del suo romanzo, propone la loro conciliazione: si tratta di un «matrimonio», certo difficile, che per alcuni «non s’ha da fare», ma per Manzoni è possibile, e necessario, per la vita come per l’arte. Così Renzo, Lucia, Don Rodrigo, don Abbondio e tutti gli altri, maggiori e minori personaggi, ricavati dalla storia o frutto dell’invenzione, non sono soltanto espressioni più o meno storicamente e psicologicamente verosimili della società seicentesca nella sua tragica disuguaglianza tra «illustri Campioni... e qualificati Personaggi» e «gente meccaniche e di piccol affare»; né sono soltanto, come pensava Russo, proiezioni del suo mondo etico-storico. Sono innanzitutto - sia nella funzione che l’autore ha loro affidato nel contesto - i simboli dei due termini opposti e pur conciliabili della condizione dell’uomo moderno: tra il reale, appunto, e l’ideale, la natura e la grazia, l’iniziativa sua propria e la provvidenza di Dio.


Anno di pubblicazione:  1994

Ristampa / N.ediz.: Febbraio 2011

Pagine: 160

Collana: Di fronte e attraverso

Sottocollana: Saggi di Letteratura

Disponibilità: Disponibile

ISBN (a 13 cifre): 978-88-16-40338-3