titolo scheda libro.GIF (968 byte)


  Inserisci nel carrello  
     
  Edilizia pubblica e potere politico nella Roma repubblicana  
     
     
Autore/i: Steinby Eva Margareta 

Contributi di : Prefazione di: Filippo Coarelli 

in coedizione con Unione Internazionale Istituti di Archeologia Storia e Storia dell'Arte in Roma

Prezzo: Euro 15,00

Argomento: Storia dell'Arte

Commento:

Nella Roma repubblicana tutta l’edilizia civica era di competenza dei magistrati (censori, consoli, pretori, edili, tribuni della plebe, curatores viarum); al loro nome sono così legati alcuni dei monumenti più celebri dell’antica Roma (come la Via Appia). Esaminando le questioni attinenti la committenza, il finanziamento, l’autorizzazione dell’edilizia pubblica, Eva Margareta Steinby, sulla base di un serrato esame delle fonti greche e latine, mette in discussione le versioni vulgate della storiografia e propone un quadro nuovo nel quale la presenza dello Stato appare determinante più di quanto prima si pensasse. Steinby ripercorre così la storia di Roma repubblicana da una prospettiva inusuale e offre al lettore un’inedita storia politica attraverso l’analisi delle costruzioni.


Anno di pubblicazione: Marzo 2012

Pagine: 128

Collana: Di fronte e attraverso

Sottocollana: Storia dell'arte

Disponibilità: Disponibile

ISBN (a 13 cifre): 978-88-16-41141-8