titolo scheda libro.GIF (968 byte)


  Inserisci nel carrello  
     
  TotalitÓ e Infinto  
     
     
Autore/i: LÚvinas Emmanuel  - Titoli dello stesso autore

Contributi di : Introduzione di: Silvano Petrosino 

Sottotitolo: Saggio sull'esterioritÓ

Prezzo: Euro 29,00

Argomento: Filosofia / Philosophy

Rassegna Stampa: Il Sole 24 Ore del 12/02/2017  - 

Commento:

TotalitÓ e Infinito Ŕ uno dei testi di filosofia pi¨ conosciuti degli ultimi decenni e senza dubbio l'opera pi¨ famosa di Emmanuel LÚvinas. In questo volume del 1961 il pensiero lÚvinassiano trova la sua prima, e per certi aspetti definitiva sistemazione; dal punto di vista tematico TotalitÓ e Infinito Ŕ infatti un'opera conclusiva in cui LÚvinas ha formulato l'essenziale della sua proposta filosofica. Le tesi avanzate dal saggio sono ormai diventate patrimonio comune nell'attuale panorama filosofico: l'essere come anonima esistenza, essere muto ed impersonale, l'io come godimento ed identificazione, interruzione del flusso verbale dell'essere e possibilitÓ dell'appropriazione, la presenza dell'assolutamente altro nel volto degli altri, il volto come espressione dell'unicitÓ e testimonianza di una esterioritÓ e molteplicitÓ irriducibili, l'etica come luogo dell'esterioritÓ, luogo della veritÓ in cui l'irriducibile Ŕ attivo al di lÓ di ogni caricatura e misconoscimento, la soggettivitÓ umana come l'Altro nel Medesimo e come testimonianza etica. La pretesa di TotalitÓ e Infinito Ŕ la pretesa stessa del pensiero di LÚvinas: non si tratta di proporre un'etica come corpus di valori, o di analizzare le conseguenze etiche di una particolare filosofia prima, e neppure di rivolgersi all'etica come unico ambito di riflessione rimasto dopo i proclamati fallimenti di ogni possibile metafisica, ma di individuare nell'etica il luogo stesso della veritÓ metafisica, la scena del dispiegarsi vivente di questa veritÓ. Al di lÓ di ogni facile strumentalizzazione e di ogni colpevole ingenuitÓ, Ŕ con una simile pretesa che il lettore di TotalitÓ e Infinito Ŕ chiamato a confrontarsi.
EMMANUEL L╔VINAS nasce a Kaunas, in Lituania, il 12 gennaio 1906. Studia alle UniversitÓ di Strasburgo e di Friburgo in Brisgovia, e successivamente insegna alla Scuola Normale Israelita Orientale di Parigi (1946-1961) e alle UniversitÓ di Poitiers (1964- 1967), di Paris-Nanterre (1967-1973) e alla Sorbona (1973-1976), dove resta come professore emerito fino al 1979. Muore a Parigi il 25 dicembre 1995. Tra le sue opere principali ricordiamo: La ThÚorie de l'intuition dans la phÚnomÚnologie de Husserl (1930), De l'existence Ó l'existant (1947), Le Temps et l'Autre (1947), TotalitÚ et Infini (1961), Difficile libertÚ (1963), Autrement qu'ŕtre ou au-delÓ de l'essence (1974), De Dieu qui vient Ó l'idÚe (1982), Dieu, la Mort et le Temps (1993). Su LÚvinas, presso Jaca Book, Ŕ uscita la biografia di Salomon Malka, Emmanuel LÚvinas. La vita e la traccia (2003).


Anno di pubblicazione: Febbraio 2016

Pagine: 320

Collana: Jaca Reprint - Filosofia

DisponibilitÓ: Disponibile

ISBN (a 13 cifre): 978-88-16-37139-2