titolo scheda libro.GIF (968 byte)


  Inserisci nel carrello  
     
  La teologia islamica della liberazione  
     
     
Autore/i: Hanafi Hasan 

Contributi di : A cura di: Massimo Campanini 

Prezzo: Euro 15,00

Argomento: Religioni / World religions

Box: Nell'Islam
Collana diretta da Massimo Campanini

Commento:

Hasan Hanafi è uno dei maggiori filosofi arabo-musulmani del Novecento, ma le sue opere sono scarsamente tradotte nelle principali lingue europee. Questo libro vuol porre riparo almeno parzialmente a tale lacuna, presentando al lettore italiano una breve ma significativa silloge di articoli che lumeggiano la sostanza della sua riflessione, profondamente innovativa nel mondo arabo-musulmano e intrinsecamente rivoluzionaria. In essa l’uomo acquista dalla trascendenza di Dio la piena libertà di essere agente e attivamente impegnato nella lotta per la giustizia e l’emancipazione in questo mondo terreno, senza proiettare la speranza del riscatto in un improbabile aldilà paradisiaco. In tale prospettiva, è evidente come nulla davvero della teologia della liberazione di Hanafi sia rimasto in al-Qaeda e nell’isis e in tutte quelle organizzazioni che agitano l’Islam come mistificazione religiosa di intenzioni umane-troppo-umane, piuttosto che come una forza ideologica progressista che cambia lo stato di cose presente.


Anno di pubblicazione: Aprile 2018

Pagine: 112

Collana: Nell'Islam

Disponibilità: Disponibile

ISBN (a 13 cifre): 978-88-16-41458-7